Seleziona una zona per scoprire i luoghi da vedere

Consulta i siti dei comuni toscani

 
 

Costa etruschi

Il tratto di litorale che da Livorno giunge fino a Piombino è conosciuto come Costa degli Etruschi, i quali lo abitarono e ne sfruttarono le enormi ricchezze sia agricole che minerarie. La potente flotta Etrusca solcava il Tirreno partendo dai porti

di Vada e Baratti , mentre Populonia, grazie alla sua potenza, emetteva una propria moneta. Fra le località storiche e turistiche dobbiamo citare: Castiglioncello, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Campiglia Marittima, Vada, San Vincenzo e Castagneto Carducci; quest'ultima deve parte del suo nome al poeta Giosuè Carducci che vi soggiornò giovanissimo, e che sempre vi rimase legato. Castiglioncello, è la più apprezzata località di soggiorno estivo del litorale livornese; cittadina elegante, ospita a Castello Pasquini molti eventi culturali e di spettacolo. Vicino a Castiglioncello, verso l'interno, si trova la cittadina industriale di Rosignano Solvay, sede del complesso Solvay, e centro balneare dotato di una lunga spiaggia orlata da basse scogliere. Tra le più attrezzate spiagge toscane è quella di San Vincenzo, sulla cui costa, lunga circa tre chilometri, sorge una torre edificata dai pisani nel 1304.Attraversando una suggestiva strada tra gli olivi, si arriva a Campiglia Marittima, cittadina di antiche origini dove già nell'anno mille sorgeva un castello appartenuto ai conti Della Gherardesca. Per volontà del comune di Campiglia Marittima e con il contributo del Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti dell'Università di Siena, è nato il Parco Minerario dei Monti della Campiglia. Il parco e' un vero e proprio archivio all'aperto che parte dal periodo etrusco fino alle perforazioni di un recente passato, fatte dall'uomo nelle rocce del campigliese. Fra le città costiere etrusche più importanti troviamo: Populonia, dove gli etruschi sfruttavano le vicine miniere di ferro, la quale conserva moltissimi reperti nel suo Museo Etrusco.